Redazione

Panorama di Novi nasce il dieci ottobre 1964: il primo numero, otto pagine rigorosamente in bianco e nero, ha le dimensioni tipiche dei quotidiani dell’epoca. Il prezzo in edicola è quaranta lire e ha cadenza quindicinale. L’editore è il Partito Liberale e la redazione è nella sede di via Girardengo 39.

Nel 1977 cambia il formato e si passa al tabloid, che era stato introdotto in Italia per la prima volta da Repubblica. Contestualmente raddoppiano le pagine, da otto a sedici. Un paio di anni dopo il grande salto da quindicinale a settimanale.

Alla fine del 1981 la proprietà e la gestione del giornale passano alla Panorama s.r.l., di cui sono soci iscritti e simpatizzanti del Partito Liberale. Il direttore responsabile continua a essere Romano Pasquale, che ricoprirà questo ruolo fino alla fine del 2004.

Dopo due mesi di sosta a causa di una profonda riorganizzazione societaria, il 4 marzo 2005 esce il primo numero parzialmente a colori di Panorama di Novi: il nuovo direttore responsabile è l’ex giornalista Rai e Capo Ufficio Stampa Fiat Alberto Masoero. La foliazione, inizialmente di sedici pagine, sale subito a ventiquattro per assestarsi poi a trentadue e passare integralmente al colore. La tiratura arriva a tremila copie ed è anche superiore per alcuni numeri speciali.

Dal 2008 la redazione del giornale è in Via Basso 11 al primo piano. Oggi il direttore responsabile di Panorama di Novi è Enrico Marià, che ha iniziato a collaborare con la testata nel 2005 ed è subentrato ad Alberto Masoero il 30 marzo 2018.


Panorama di Novi

settimanale edito da Panorama s.r.l.

Info amministrative e commerciali: 3356448089


Redazione on-line:
Edoardo Ferrareseedoardo.ferrarese@hotmail.it
Giovanni Guidogiovanni.guido88@live.com
Marta Ferrarazzo
marta.ferrarazzo@gmail.com